Fegato di vitello a fette con Rösti e pomodori al forno

4
30 - 60 minuti
fegato di vitello
*
saltare in padella

Procedura

Prendere il fegato di vitello dal frigorifero, tagliarlo a fettine dello spessore di 1 cm e mezzo e lasciare acclimatare.

Per il Rösti, cuocere le patate in acqua e lasciare raffreddare.

Per i pomodori, preriscaldare il forno ventilato a 160°C. Lavare pomodori e rosmarino e asciugarli. Tagliare a metà i pomodori e tritare il rosmarino in modo grossolano. Sbucciare l’aglio e pressarlo. Mescolare l’aglio con olio d’oliva, miele e pepe. Marinarvi i pomodori. Versare i pomodori in uno stampo per gratin e cospargerli di rosmarino. Cuocere sul ripiano centrale per circa 25 minuti.

Per il Rösti, sbucciare le patate bollite e grattugiarle in modo grossolano. Condire le patate. Arrostire il tutto, a fuoco medio, su entrambi i lati, in una padella antiaderente imburrata, fino a ottenere una bella doratura. Eventualmente, dopo la cottura, tenere in caldo.

Passare entrambi i lati del fegato di vitello nella farina. Rimuovere la farina in eccesso picchiettando e arrostire nel burro fuso, circa due minuti per lato. Al termine, condire e impiattare subito su piatti preriscaldati insieme ai pomodori al forno e al Rösti.

Per il fegato di vitello:

  • 600 g di fegato di vitello
  • 2 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di burro fuso
  • Pepe macinato fresco

Per i pomodori:

  • 300 g di pomodori ciliegino
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cucchiaino di miele fluido
  • Pepe macinato fresco

Per il Rösti:

  • 600 g di patate che tengono molto bene la cottura
  • Pepe macinato fresco
  • 2 cucchiai di burro

Inoltre:

  • Sale a piacere per condire

Questo sito utilizza cookies per registrare statistiche relative al sito web. Scegliendo "accetto" consenti il trasferimento di cookie nel tuo sistema.

Accetto.