Friggere la carne di vitello

Fate dorare leggermente e lentamente il burro in una padella adeguata. Scegliete la dimensione della pentola in funzione della quantità di carne da preparare. In una pentola eccessivamente grande rischiate che il burro si bruci; in una pentola troppo piccola non riuscirete a cuocere bene tutta la carne. Lasciate cuocere la carne su entrambi i lati ed abbassate il fuoco. Fate scivolare la carne sul fondo della pentola e giratela regolarmente. Tuttavia, non forate la carne con una forchetta, ma usate una spatola. Cuocete la carne fino al punto di cottura desiderato (ca. 5 – 7 minuti). Togliete la carne dalla pentola e versate eventualmente dell’acqua o altro liquido sul burro.

Quale pentola?

Per friggere usiamo una pentola aperta – una padella - dal fondo sottile. In questo modo il burro si scalda rapidamente. La carne non deve appoggiare contro il bordo, altrimenti la cottura non è omogenea. In caso di porzioni grandi, cocete la carne in due tornate.

Che tipo di carne?

Friggiamo pezzi piccoli di carne tenera, tipo bistecca, cotoletta e medaglione.

Questo sito utilizza cookies per registrare statistiche relative al sito web. Scegliendo "accetto" consenti il trasferimento di cookie nel tuo sistema.

Accetto.