Bollire la carne di vitello

Per ottenere un brodo, una minestra o un ragù gustosi e saporiti, facciamo bollire la carne con un battuto di aromi. Mettendo la carne in una pentola con acqua fredda, il sapore della carne passa nel liquido. In questo modo otterrete un ottimo brodo o minestra. Mettendo la carne in acqua calda, invece, il gusto rimane nella carne; in questo modo otterrete uno squisito ragù o ripieno.

Quale pentola?

Una pentola di diametro e altezza adeguati. L’importante è che la carne sia ben coperta dal liquido. La carne deve avere il tempo di rilasciare il proprio sapore. Pertanto, lasciate bollire a lungo a fuoco basso.

Che tipo di carne?

Coscia, osso e carne macinata, indicati per preparare squisite minestre. Anche la lingua, il fegato ed i nervetti possono essere bolliti.

Questo sito utilizza cookies per registrare statistiche relative al sito web. Scegliendo "accetto" consenti il trasferimento di cookie nel tuo sistema.

Accetto.